Noticias

Cosa sapere sui test HIV rapidi e domiciliari

Cosa sapere sui test HIV rapidi e domiciliari

Includiamo prodotti che riteniamo utili per i nostri lettori. Se acquisti tramite link in questa pagina, potremmo guadagnare una piccola commissione. Ecco il nostro processo.

Chiunque possa avere HIV dovrebbe visitare un professionista sanitario. I test a casa possono fornire un risultato rapido, facilitando potenzialmente le preoccupazioni di una persona mentre aspettano un appuntamento.

L’HIV non provoca sempre sintomi nelle prime fasi. Questo è il motivo per cui chiunque pensi di essere stato esposto al virus dovrebbe ricevere una consulenza medica. Quando si verificano sintomi, in genere appaiono 2-4 settimane dopo l’esposizione al virus. L’HIV può diffondersi attraverso sangue, sperma e "precum", fluidi rettali, liquidi vaginali e latte materno. Senza trattamento, l’HIV avanza nella fase 3, che le persone comunemente chiamano AIDS. Tuttavia, i trattamenti attuali possono impedire questo e aumentare la salute e l’immunità.

Per la maggior parte delle persone, entro circa 6 mesi da un trattamento efficace, la carica virale nel corpo non è rilevabile. A questo punto, l’HIV non può trasmettere ad altri. Chiunque con un alto rischio di contrarre il virus potrebbe considerare la profilassi pre-esposizione come una misura preventiva. La profilassi post-esposizione, che una persona prende dopo l’esposizione al virus, può anche essere un’opzione efficace.

Questo articolo spiega come funzionano i test HIV rapidi e fornisce alcune informazioni generali sui test dell’HIV.

Esiste un rapido test a casa per l’HIV?

Gli Stati Uniti, molti test HIV a casa sono sul mercato. Scegliere uno sicuro e affidabile è la chiave.

Il test dell’HIV a casa Oraquick è l’unica opzione che la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato. Funziona testando fluidi dalla bocca e può fornire risultati in 20 minuti.

Quali sono le opzioni di test HIV?

Esistono tre tipi principali di test HIV:

  1. Test di acido nucleico (NATS)
  2. Test di antigene/anticorpi, chiamati anche test di quarta generazione
  3. Test di anticorpi

I nat non sono rapidi. Richiedono un operatore sanitario per disegnare un campione di sangue e inviarlo a un laboratorio per l’analisi. Questo può richiedere alcuni giorni. Questi test misurano il carico virale: la quantità di HIV nel sangue.

Alcuni test antigene/anticorpi sono anche lenti perché comportano anche il disegno e l’analisi di un campione di sangue da una vena. Ma altre versioni di questi test richiedono solo un piccolo campione di sangue da una puntura di dito. Ci vogliono circa 20-30 minuti.

I test di HIV più rapidi sono test anticorpi, la terza categoria sopra. Funzionano analizzando il sangue o i liquidi orali e di solito impiegano 20-30 minuti. Il test dell’HIV a casa oraquico è un esempio.

Come funzionano

test di HIV diversi funzionano in modi diversi. Ad esempio, i NAT rilevano la quantità del virus effettivo in un campione di sangue. I test degli anticorpi verificano proteine ​​specifiche che il sistema immunitario produce in risposta all’esposizione all’HIV.

I test antigene/anticorpi fanno lo stesso e controllano anche gli antigeni. Queste sono molecole o sostanze estranee nei virus e altri agenti patogeni, che attivano una risposta del sistema immunitario. Ad esempio, P24 è una proteina all’interno del virus dell’HIV e alcuni test possono rilevarlo.

È importante ricordare che nessun test HIV può rilevare il virus immediatamente dopo l’esposizione. I test degli anticorpi possono rilevare solo l’HIV 23-90 giorni dopo l’esposizione al virus, il rapporto Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). I test anticorpi/antigeni possono rilevare l’HIV molto prima, non appena 2 settimane dopo l’esposizione, le osserva CDC.

Un altro fattore da considerare è che i test dell’HIV non sono mai affidabili al 100%. Ad esempio, la FDA riferisce che il test dell’HIV a casa Oraquick fornisce un risultato falso positivo per ogni 5.000 test nelle persone senza HIV-e un risultato prodottioriginale falso negativo per ogni 12 test nelle persone con HIV.

Accuratezza del test HIV rapido

Come osserva la FDA, una persona dovrebbe vedere un medico se il risultato del test è positivo. Un medico può confermare il risultato con ulteriori test e sviluppare un piano di trattamento.

Anche se una persona prova all’interno della finestra quando è più probabile che i risultati siano accurati, possono comunque ricevere un risultato impreciso. Questo è il motivo per cui i test di follow-up professionale sono cruciali.

Inoltre, i test a casa possono produrre risultati falsi negativi a causa di eventuali errori nel loro uso o di qualsiasi farmaco che una persona sta già assumendo per trattare o prevenire l’HIV.

Quando fare un rapido test di HIV

più rapido e auto-test sono test anticorpali che possono rilevare l’infezione 23-90 giorni dopo l’esposizione al virus.

Il CDC raccomanda a tutti di età compresa tra 13 e 64 anni di sostenere un test HIV almeno una volta nella vita. Poiché alcune situazioni possono aumentare le possibilità di contrarre l’HIV, potrebbe essere meglio essere testati una volta all’anno. Questo potrebbe applicarsi, ad esempio, a:

  • Chiunque abbia un’altra infezione a trasmissione sessuale
  • uomini e alcune donne trans che fanno sesso con uomini
  • con più partner sessuali
  • persone che hanno aghi condivisi o siringhe con altri
  • Chiunque abbia avuto epatite o tubercolosi

mentre un risultato di test negativo Spesso significa che una persona non ha l’HIV, alcune persone con virus potrebbero non sviluppare anticorpi entro 2 mesi, e quindi possono ricevere un risultato falso negativo in un test anticorpale.

Per questo motivo, chiunque I sospetti di essere stati esposti all’HIV ma che hanno ricevuto un risultato negativo potrebbero testare di nuovo dopo 3 mesi.

Come effettuare il test

Test diversi hanno istruzioni diverse. Oraquick fornisce queste istruzioni per il suo test HIV a casa approvato dalla FDA:

  • Evita di mangiare, bere o utilizzare prodotti per la cura orale 30 minuti prima del test.
  • Rimuovi qualsiasi dentine.
  • tamponare le gengive usando il pad fornito per raccogliere il campione di fluido orale.
  • Inserire il cuscinetto nel tubo di prova, che è la parte superiore del kit di prova.
  • Leggi il risultato dopo 20 minuti.
  • Contatta il team di supporto dell’azienda con qualsiasi domanda o su eventuali problemi utilizzando il kit.

    benefici

    L’esposizione sospetta all’HIV può essere preoccupante. Fare un test rapido a casa può aiutare a ridurre l’incertezza poiché una persona attende un appuntamento con un professionista.

    Inoltre, come osserva l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), la comodità dei test da casa può aumentare i tassi dei tassi Test, in particolare tra le persone che hanno meno probabilità di visitare cliniche, come gli adolescenti, ma è fondamentale per chiunque possa avere l’HIV per ricevere attenzione da un professionista medico.

    Rischi e considerazioni

    Come osserva la FDA, una persona non dovrebbe fare affidamento esclusivamente sui risultati dei test a casa. Fare un test in una clinica ha maggiori probabilità di dare risultati accurati. Uno dei motivi è che la persona che esegue il test ha una formazione professionale. Gli operatori sanitari possono anche fornire prescrizioni e consulenza sui passaggi successivi. Anche l’OMS invita alle organizzazioni della comunità di fornire consulenza su cosa fare quando un test a casa è positivo o negativo.

    Dopo un risultato del test

    se il risultato di un Il test a casa è positivo o negativo, è fondamentale ottenere un test di follow-up da un operatore sanitario, poiché questi test sono più accurati. Ciò è particolarmente importante per le persone che sospettano di aver avuto esposizione all’HIV.

    Se i test clinici sono negativi, di solito è sicuro per una persona concludere che non hanno l’infezione. Se i test clinici sono positivi, il medico raccomanderà i prossimi migliori passaggi.

    Sebbene avere una diagnosi di HIV possa essere stressante e spaventoso, molte persone che ricevono un trattamento efficace hanno aspettative di vita simili a quelle delle persone senza HIV.

    Test HIV di persona vs. At-Home

    Di seguito, scopri l’accuratezza, il prezzo, il processo e la disponibilità di questi test.

    test HIV in persona test HIV a casa Questi sono di più È probabile che siano accurati, poiché gli operatori sanitari sono addestrati per fornire test e interpretare i risultati. Questi sono meno accurati, poiché le persone potrebbero non avere familiarità con l’uso e l’interpretazione dei risultati del kit di test. Questo varia, a seconda della posizione e dell’assicurazione. Oraquick è disponibile per $ 38,99 dal suo produttore. Com’è eseguito un professionista sanitario trae sangue da una vena e lo invia a un laboratorio per i test. Autotest rapidi: una persona ha inondato le gengive con il pad fornito, inserisce il pad Nel tubo del kit di prova e attende 20 minuti per leggere il risultato. Autotest di Mail-in: una persona raccoglie il loro campione di sangue a casa, lo spedisce a un laboratorio per i test e un medico li contatta con il loro risultato. dove è disponibile Questi sono disponibili negli uffici e cliniche del medico, inclusa la pianificazione familiare Clinics. Oraquick è disponibile attraverso il sito Web dell’azienda, nelle farmacie o in negozi come Walmart.

    Sommario

    Il CDC riferisce che entro la fine del 2018, circa 1,2 milioni di persone negli Stati Uniti avevano l’HIV, ma 1 su 7 di queste persone non ne era a conoscenza.

    I test HIV rapidi sono importanti strumento per rallentare la diffusione dell’HIV. I test da casa possono aiutare a ridurre l’incertezza mentre una persona attende un appuntamento con un operatore sanitario. Ma è importante ricevere test di follow-up in un ambiente clinico, soprattutto dopo sospetta esposizione al virus.

    Con un trattamento efficace, molte persone con HIV hanno una durata di vita paragonabile a quelle delle persone senza infezione.

    • Sanità pubblica
    • HIV e AIDS
    • Malattie infettive/batteri/virus
    • Dispositivi medici/diagnostica

    Contents